Bohemia Interattive e la fabbrica dei Tanks

Mníšek é un ridente paesino della Boemia centrale. Poco piu di 4500 abitantanti aria buona tanto verde e i principali servizi che una municipalità può offrire. A veder le foto in giro per la rete sembra uno di quei luoghi dove i ragazzi si annoiano in quanto lontani dalle luci della grande città; i pochi svaghi che ci sono son stati ampiamente impiegati e reimpiegati eppure, complice la distanza con la quale si osserva il contesto (la quale aumenta l obbiettività),penso non riescano ad apprezzare l’ oro che hanno tra le mani. E si perché da quelle parti esiste un cottage immerso nel verde nel quale programmatori operosi lavorano per regalarci un emozione. Lo stesso tipo di emozione che si provava da bambini guerreggiando con i soldatini. A quei tempi non esistevano tattiche, era un tutti contro tutti. verdi contro grigi ,americani contro tedeschi , buoni contro cattivi(che poi in una guerra vera é la prospettiva l’ unica vera differenza che conta)…
Siamo oramai lontani da quei tempi nei quali la pochezza di quei piccoli pezzi di plastica era sufficiente a farci trascorrere interi pomeriggi alla guida di chissà quale operazione improbabile. Oggi quei bimbi son cresciuti ed alcuni di loro mantengono vivi quei ricordi anche grazie al mestiere che hanno scelto.
Per esempio ricordate quando sul tappeto di casa, saturo di qualsivoglia action figures, faceva la sua entrata in scena il “carrarmato”?( avete letto bene a quei tempi si era ancora poco globalizzati per chiamarli con i termini anglosassoni utilizzati oggi e non si badava tanto alla grammatica).
Bhe sappiate che uno di quei tank é parcheggiato in un capanno dietro quel cottage e ci supera sia in statura che in fantasia poiché é tangibile é vero ed e quella la base di partenza per la nuova DLC della quale si hanno (finalmente) le prime preview degli interni…godetevele

…e dire che Mníšek sembrava cosi sonnacchiosa eh!